Cucito creativo, tante idee per il tuo bimbo
Esistono molti progetti di cucito creativo per l'infanzia che sono adatti a tutti. Possono cimentarsi nella creazione di oggetti cuciti a mano per il proprio bimbo sia le madri alle prime armi con ago e filo sia le persone che hanno maggiore confidenza con la macchina da cucire. Nell'immaginario collettivo la nonna che si mette a lavorare giorno e notte perché c'è un nipote in arrivo è abbastanza comune. Infatti non è necessaria una conoscenza professionale della disciplina e si possono comunque portare a termine accessori e piccoli capi d'abbigliamento seguendo pochi e semplici suggerimenti operativi. L'esperienza, maturata anche solo in ambito domestico, è un valore aggiunto importante. La gravidanza è un periodo di attesa e di emozione che tuttavia riserva sempre alle donne molti spunti di riflessione anche per quanto concerne la creatività. L'idea di doversi preparare a qualcosa di nuovo e di molto bello rende le future mamme più attive del solito e volenterose di preparare tutto al meglio per il magico momento. Nel corredo del nascituro non può mai mancare almeno un pezzo cucito dalle mani amorevoli della mamma. Un consiglio importante potrebbe essere quello di cercare spunti e cartamodelli sulle riviste e sui siti specializzati del settore. Qui è possibile reperire un'ampia gamma di esempi pratici da seguire o da modificare prendendone solo l'ispirazione e procedendo in base al gusto personale. La questione dei tessuti merita un capitolo a parte perché si può rivelare determinante. Perciò è fondamentale orientarsi bene conoscendo i materiali che sono più adatti all'uso specifico che se ne intende fare. Il cotone è una scelta validissima. Infatti per la pelle delicata dei bambini è decisamente meglio preferire prodotti naturali che non provochino irritazioni e allergie. Questa attenzione va riservata soprattutto agli oggetti destinati ai primissimi mesi di vita. Nel panorama del cucito creativo destinato ai neonati ci sono oggetti molto utili e carini che possono essere realizzati in maniera piuttosto facile. Non c'è bisogno quindi di essere esperti e di avere un'ottima dimestichezza con la macchina cucire.

Copertine
La cosa più semplice da portare a termine è la copertina da passeggino. In commercio si trovano stoffe di pile o di altri materiali morbidi e caldi con cui si possono produrre copertine da utilizzare nella culla oppure nel passeggino. Questi accessori si dimostreranno pratici e versatili. Infatti il bambino, proprio a causa della tenera età, avrà bisogno di essere più o meno coperto anche a seconda di piccolissime variazioni di temperatura o di vento. Durante le passeggiate la copertina cucita a mano si rivelerà molto bella da vedere e utilissima. Una volta tagliati due rettangoli di stoffa di uguale dimensione sarà necessario cucire due lati lunghi e un lato corto sovrapponendoli dritto contro dritto per poi rivoltarli successivamente cucendo il lato rimanente. Seguendo una strategia operativa impeccabile sarebbe perfetto posizionare sul lato della copertina a contatto con il bambino il tessuto 100% cotone e sull'altro lato il pile che manterrà la temperatura gradevole.

Bavaglini
Il modello del bavaglino si può copiare da un bavaglino acquistato in precedenza oppure è possibile cercarlo su internet all'interno di una rivista specializzata di cucito. Generalmente per quanto riguarda la realizzazione del bavaglino si sceglie un tessuto in spugna da abbinare e da accoppiare con un tessuto decorato con una fantasia a piacimento. I disegni dei cartoni animati e dei supereroi sono una soluzione molto gettonata. Per completare l'opera basterà bordare il tutto con un nastro in sbieco che verrà utilizzato anche per fare i lacci per legare con un fiocco il bavaglino al collo del bambino.

Accessori per il cambio pannolino
Cercando di unire estetica e praticità si potrebbe pensare di realizzare alcune bustine, astucci e borsette per l'igiene intima del bambino. Con i bimbi piccoli bisogna sempre assicurarsi di avere con sé tutto il necessario per il cambio del pannolino. Quando si esce per fare una passeggiata all'aria aperta o per andare in un parco, riporre tutto l'occorrente per il cambio all'interno di un accessorio apposito è un'idea molto buona. Le mamme possono decidere di cucire in maniera autonoma bustine colorate con zip o con bottone, astucci e piccole borsettine portaoggetti. I cartamodelli da seguire sono facilmente reperibili online ma in linea di massima è sufficiente tagliare due rettangoli di stoffa della misura giusta per contenere l'occorrente aggiungendo una cerniera. Volendo si può mettere anche una fodera interna di rivestimento.

Ricami e applicazioni
Il ricamo viene effettuato su una specifica tela. In commercio si trovano oggetti predisposti per essere decorati con il nome del bambino oppure con un'altra scritta simpatica. In alternativa si può realizzare il ricamo preferito cucendo poi la tela direttamente sugli oggetti che sono stati realizzati a mano. Il ricamo con il nome del bambino è particolarmente indicato anche per il fiocco nascita. In questo modo il segnale di riconoscimento del lieto evento sarà assolutamente personalizzato e inimitabile. Coloro che non sono esperti di cucito possono decorare le lenzuola e il corredo applicando semplicemente le forme e i disegni ricavati e ritagliati da altre stoffe.

Copertine patchwork
Volendo approfondire l'argomento del cucito creativo destinato all'oggettistica per l'infanzia si può provare a cimentarsi con creazioni un po' più complesse. Per realizzare una coperta patchwork bisogna avere una conoscenza di base della macchina da cucire nonché una notevole dimestichezza esecutiva. L'arrivo di un neonato potrebbe comunque essere l'occasione giusta per provarci. La prima cosa da fare è scegliere un insieme di tessuti differenti da poter abbinare come una sorta di collage. Occorre seguire le indicazioni di una guida pratica ma l'accostamento delle fantasie è soggettivo e il risultato finale rispecchia anche e soprattutto lo stile personale. Il taglio del tessuto va effettuato attentamente cercando di mantenere le giuste proporzioni. Si procede poi cucendo insieme i pezzi che compongono l'intera decorazione. La tecnica del patchwork è molto affascinante per chi ama il cucito creativo poiché è divertente e permette di produrre pezzi veramente unici.