Blog

  1. Come realizzare un copritermosifone

    Con l'arrivo dell'inverno siamo costretti ad accendere i nostri adorati termosifoni, che per quanto siano in questo periodo i nostri adorati amici risultano anche essere (per chi non è in possesso di quelli super moderni e di ultima generazione e di design)un pò bruttini da vedere.
    E' possibile creare una copertura per i nostri termosifoni che li renda piacevoli da vedere e che crei anche una certa atmosfera, quindi magari se ci troviamo nel periodo natalizio possiamo scegliere un tessuto che ci rammenti il Natale. Come anticipato quindi per creare un copritermosifone bisogna a vere a disposizione del tessuto però prima di acquistarlo bisogna innanzitutto prendere le misure dell'intero termosifone poi decidere se ricoprirlo del tutto o solo una parte, a questo punto aggiungere alla misura presa circa tre centimetri che serviranno per le cuciture.
    Una volta prese bene le misure stando anche attenti ai tubi che ci sono dobbiamo procurarci il materiali pe

    Leggi Tutto »
  2. Come allungare un vestito?

    Di certo, all'interno del guardaroba di ognuno di noi, se cerchiamo attentamente, si trovano non solo capi d'abbigliamento e accessori che usiamo giornalmente, ma tanti altri, spesso dimenticati e che non abbiamo mai pensato di buttare perché, anche se fuori moda o non più corrispondenti alla nostra taglia, sono come nuovi.
    A tal proposito, sarebbe un gran bene per le nostre tasche, per l'economia del nostro paese e per l'ambiente in cui viviamo, se riuscissimo a praticare il riciclo.
    Questo, in effetti serve per evitare la necessità di dover comprare nuovi abiti, ridurre lo spreco di nuove risorse (materie prime), diminuire l'entità del pattume e salvaguardare il nostro habitat.
    Attraverso gli abiti, maglioni, jeans troppo stretti o particolarmente larghi per noi e quant'altro che racchiude il nostro armadio come se fosse un piccolo tesoro nascosto, possia

    Leggi Tutto »
  3. Tutorial per fare un copriforno

    Lo abbiamo detto tante volte e ci piace ripeterlo perché è proprio così, con le stoffe si può dar vita ad un’infinità di elementi. Si potrebbe pensare che il cucito sia un’attività funzionale, invece è un’attività ad alto contenuto di creatività. Ecco che si possono realizzare tanti accessori d’arredo, carini e funzionali al tempo stesso. Un esempio è il copriforno, un pannello che come dice il nome stesso serve per coprire il forno. Sappiamo che di per sé il forno non avrebbe bisogno di una copertura, ma mettendoci davanti un qualcosa di colorato e decorato la cucina acquisisce tutto un altro aspetto. Ecco che si suggerisce di scegliere delle fantasie e delle tonalità per le stoffe da impiegare che siano affini ai colori della cucina, o che creino dei piacevoli contrasti. Quest’aspetto va valutato per primo, sia che si tratti di un pannello copriforno per casa nostra o da regalare. Infatti, insieme alle tovagliette per la colazione, le presine e tantissimi altri accessori di tessuto,

    Leggi Tutto »
  4. Come fare un copridivano fai da te

    Che sia in tessuto o in pelle, per garantire una durata maggiore nel tempo al divano di casa occorre una protezione. I nemici del divano sono molteplici e di varia natura. Possiamo essere noi con qualche bevanda, i nostri bambini con i pennarelli colorati, i nostri amici a 4 zampe con le loro unghie affilate. In quest’ultimo caso poi, non bisogna tralasciare l’aspetto della pulizia. Ecco dunque che una copertura ad hoc per il divano, che d’ora in poi chiameremo copridivano, serve anche per mantenere più pulito ed igienico il divano. È vero che anche solo un grande telo potrebbe svolgere la stessa funzione protettiva, ma è scomodo. Stando solo appoggiato al divano, esso tenderebbe a cadere o sgualcirsi ogni volta che ci si siede o ci si sdraia sul divano. Ecco che ci sarebbe bisogno di dare una sistemata prima di andare a dormire o se non si ha voglia, la mattina successiva. Questo perché il divano è collocato nella zona giorno del

    Leggi Tutto »
  5. Tutorial per fare un paraspifferi

    Quando le temperature si abbassano sentiamo il bisogno di riscaldarci, per questo in casa accendiamo il riscaldamento. Tuttavia se gli infissi sono un po’ vecchi, può capitare che non mantengano perfettamente il calore. Un discorso similare si può fare per la porta d’ingresso, a seconda di come è montata al di sotto possono esserci degli spifferi. Cioè, sia dalla porta che dalle finestre può entrare aria fredda ed il calore può disperdersi. Il rimedio più efficace ed economico al tempo stesso è il paraspifferi, che è possibile confezionare per conto proprio. Sostituire gli infissi è sì una soluzione efficace, ma indubbiamente più dispendiosa a livello economico.

    Oltre ad essere utile dal punto di vista funzionale, può essere una soluzione d’arredo dal punto di vista estetico. Altresì, un paraspifferi può rappresentare un’ottima idea regalo. Di segu

    Leggi Tutto »
Pagina