Blog

  1. Perché la trama Pied de Poule si chiama così?

    La moda è innovazione, ma anche tradizione. Ci sono trame e tessuti che con il passare del tempo sono diventati delle icone, un esempio è la trama Pied de Poule. Un po’ difficile da pronunciare, questo termine francese è traducibile come piede di gallina. Il motivo è semplice, la sua trama particolare ricorda la zampa di una gallina. Ma non tutti la vedono in questo modo. Gli inglesi infatti ci vedono i denti di un cane e sono soliti riferirsi al Pied de Poule con due nomi diversi, Houndstooth e Dogtooth. La prima parola significa denti di un segugio, la seconda denti di cane. Quindi Houndstooth è un nome più particolare e l’altro è più generico. 



    Dicevamo che la moda è tradizione in quanto il Pied de Poule è nato intorno al 1800 ed è nato in Scozia. Nel suo libro “The Costume of Scotland” John Telfer Dunbar ricorda che i panni di lana intrecciata, ottenuti dall’intre

    Leggi Tutto »
  2. Cucire l'orlo è più semplice di quanto pensi, segui questi consigli

    Saper fare un orlo è il desiderio di quasi tutte le persone che imparano le basi del cucito. Capita frequentemente infatti di acquistare dei pantaloni che sono troppo lunghi di qualche centimetro, oppure la necessità di accorciare una tenda o altra biancheria. Alcune donne, armate di buona volontà acquistano una macchina da cucire e iniziano a cimentarsi in questa pratica; altre dopo i primi risultati deludenti preferiscono fare il risvoltino, semplice e veloce ma anche di moda. Altre addirittura si armano di spillatrice (quella utilizzata negli uffici per intenderci), e si adattano alla meglio. La verità è che i primi orli, anche utilizzando il righello, non sono mai precisi, ma utilizzando questi semplici trucchetti sarà facile migliorare velocemente. Le due modalità più facili per fare l'orlo sia per il cucito creativo che per le confezioni classiche sono i righelli stirabili oppure il piedino orlatore, due metodi complement

    Leggi Tutto »
  3. Oggettistica Fai da Te, il pratico portapenelli da trucco

    Se si amano gli oggetti handmade e soprattutto se si prova piacere nel creare esclusivamente dei prodotti che siano utili e pratici, si può decidere di realizzare un originale e comodo lavoretto fai da te: il porta pennelli da trucco. Spesso ci si ritrova con mensole ricolme di trucchi in disordine, prodotti per il la cura e il benessere del corpo sparpagliati ovunque e pennelli da trucco stipati alla rinfusa, quindi quale migliore oggetto se non un astuccio per pennelli? Seguendo alcuni semplici passaggi sarà possibile realizzare in pochi minuti un pratico ed elegante porta pennelli da trucco.

    Materiale per il porta pennelli da trucco

    - stoffe di varie colori o scampoli di tessuto - nastro in sbieco di cotone (altezza 3 cm) - imbottitura - filo - forbici - spilli - gesso

    Il progetto e il cartamodello

    Per iniziare la creazione del porta pennelli da trucco in stoffa è necessario inn
    Leggi Tutto »
  4. Cucito creativo, tante idee per il tuo bimbo

    Esistono molti progetti di cucito creativo per l'infanzia che sono adatti a tutti. Possono cimentarsi nella creazione di oggetti cuciti a mano per il proprio bimbo sia le madri alle prime armi con ago e filo sia le persone che hanno maggiore confidenza con la macchina da cucire. Nell'immaginario collettivo la nonna che si mette a lavorare giorno e notte perché c'è un nipote in arrivo è abbastanza comune. Infatti non è necessaria una conoscenza professionale della disciplina e si possono comunque portare a termine accessori e piccoli capi d'abbigliamento seguendo pochi e semplici suggerimenti operativi. L'esperienza, maturata anche solo in ambito domestico, è un valore aggiunto importante. La gravidanza è un periodo di attesa e di emozione che tuttavia riserva sempre alle donne molti spunti di riflessione anche per quanto concerne la creatività. L'idea di doversi preparare a qualcosa di nuovo e di molto bello rende le future mamme più attive del solito e volenterose di preparare tutto a

    Leggi Tutto »
  5. Cucito facile, i consigli per l'uso delle pinces

    Per cucire una pince in modo corretto ci vuole un po' di esperienza ma basta allenarsi e seguire le giuste istruzioni per poter imparare ad eseguire pince perfette che daranno alla camicia la giusta cadenza. Queste particolari piegature hanno un'importanza fondamentale nella realizzazione di un capo di abbigliamento in quanto consentono di costruire camice che vestono a pennello senza tessuto di avanzo che risulta fastidioso ed esteticamente spiacevole. Comprendere questo concetto basilare ti aiuterà a confezionare camice perfette. È essenziale fare i segni sul tessuto con molta attenzione per indicare la linea della pince, il taglio e la cucitura che serve per creare la piega nel punto giusto sia che si debba trovare al seno o in vita.

    Cos'è una pince?

    Le pince si possono descrivere come dei cunei formati nel tessuto. Questi si compongono di una base, dei lati, di una piega e della punta. La loro posizione può essere simmetrica ai lati di una camici
    Leggi Tutto »
Pagina